Qual è il numero massimo di lingue che si può imparare?

Qual è il numero massimo di lingue che si può imparare?

Non esiste un record ufficiale per il numero di lingue parlate da una singola persona, ma ci sono delle persone che sono celebri come iper-poliglotti, ovvero che parlano in maniera fluente sei o più lingue.

Ne abbiamo già parlato in un precedente articolo, e ci sono alcuni poliglotti anche molto famosi nella storia dell’umanità, come Cleopatra o Pico della Mirandola.

Un uomo che detiene un primato mondiale è senza dubbio Alexander Arguelles, un linguista statunitense, ne ha studiate tra le 60 e le 70, così tante che non è neanche sicuro di quanto lingue conosce davvero.

Diversi idiomi infatti sono versioni arcaiche di altri e si sovrappongono l’uno all’altro, inoltre ci sono lingue morte come il latino e il greco che Arguelles comprende ma che naturalmente non sono più parlate.

GettyImages-1021532110 (1)

Sulla rivista New Scientist Arguelles, madrelingua inglese, racconta di aver imparato francese, tedesco, spagnolo, latino, greco e sanscrito negli anni universitari; durante il dottorato invece si è appassionato alle lingue medievali come il norreno (danese, svedese, islandese e norvegese nelle loro forme più antiche), l’alto-tedesco medio (parlato tra il 1050 e il 1350 circa) e il francese antico, e poi negli anni a seguire ha aggiunto alcuni dialetti germanici, l’olandese, lo svedese e altre lingue scandinave, l’italiano, il portoghese, l’occitano (la lingua provenzale del sud della Francia) e il catalano. Poi ha scoperto il coreano, giapponese, mandarino e cinese classico, russo, arabo, persiano, indi, turco, swahili, etc. etc.

POSSONO FARLO TUTTI?

Arguelles ha studiato da autodidatta, con un metodo che definisce shadowing (letteralmente “ripercorrere passo passo”): ovvero camminando all’aria aperta ascolta registrazioni della lingua da imparare e ne ripete i termini a voce alta, simultaneamente alla voce che proviene dalla cuffia. Comincia così a familiarizzare con la lingua, ma servono certamente molte ore di studio, come fare ginnastica. Provare non costa nulla!

Commenti