I pittori poeti, una lezione di inglese tra arte e poesia

I pittori poeti, una lezione di inglese tra arte e poesia

L’anno scolastico ormai sta quasi per volgere al termine e le atmosfere e i colori della primavera rievocano la delicatezza  dei dipinti dei preraffaelliti. Questo ci suggerisce  un lesson plan originale e basato sulla creatività. tutto giocato sull’interdisciplinarità e collegamenti tra la storia dell’arte e la letteratura inglese.

Introduzione al Lesson plan:

I preraffaelliti

La combinazione di ribellione, delicatezza, bellezza e forza evocativa che contraddistinguono di Preraffaeliti li rendono il primo movimento di arte moderna della Gran Bretagna. Questo movimento fu prettamente una rivoluzione giovanile che si proponeva di reinventare l’arte mantenendo però tratti di gusto antico.

Nel 1848 gli ideali di un mondo moderno ispirarono scrittori e artisti in generale. I preraffaelliti aspiravano a creare arte della stessa qualità e dal gusto simile alle opere degli scrittori che prediligevano. 

In questo periodo, pittori e scrittori, giovani artisti condividevano lo stesso entusiasmo, le stesse avventure letterarie e in questo clima avveniva uno scambio artistico senza uguali. 

Attività di approfondimento:

  • Clil arte: I pittori preraffaelliti e le loro opere principali
  • Clil storia: L’epoca Vittoriana
  • Clil geografia: l’Inghilterra

Una lezione tra Arte e Letteratura

L’attività che si suggerisce presenta un avviamento all’analisi di alcune delle principali opere. Si propone, quindi, un metodo di approccio a questo tipo di esercizio che si svolge seguendo determinati steps.

 

Step 1 –  La scelta del soggetto

Il rapporto tra poeti e scrittori, in questo contesto, è davvero molto stretto. Spesso essi lavoravano in sinergia e condividevano idee e progetti. In questa prima fase di lavoro si presenterà, quindi,  agli studenti una comparazione tra un poeta e un’opera pittorica che meglio lo rappresenta o che si ricollega ad un particolare elemento della sua opera.

Lo scopo è proprio quello di mostrare lo stretto legame tra arte e poesia,  avviare gli studenti all’apprendimento di un metodo interdisciplinare e alla capacità di cogliere o creare collegamenti. Sono numerosi i percorsi che si possono intraprendere a seconda del taglio e dell’argomento che si desidera proporre.

Di seguito si andranno ad elencare  alcuni degli abbinamenti che dopo una scelta accurata dei testi e del materiale sembrano fornire maggiore ricchezza di contenuti e più ampio margine di discussione ed analisi.

Le opzioni che si suggeriscono sono le seguenti:

  • “Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde e il dipinto:

F.G, Stephens” di William Holman Hunt

Come è possibile notare, il volto del ragazzo raffigurato nell’opera ci ricorda il giovane e bellissimo protagonista del romanzo di Oscar Wilde.

  •  La poesia di Dante Gabriel Rossetti, l’ “Amleto” di Shakespare e il dipinto:


“Ofelia” di John Everett Millais

I possibili collegamenti con l’opera di Millais sono due. Il primo con la poesia di Dante Gabriel Rossetti, contemporaneo del pittore e marito di Elizabeth Siddal la modella che si prestò per essere ritratta proprio in questo dipinto,

Il secondo collegamento è, ovviamente, quello con l’ “ Amleto” di Shakespare e la sua Ofelia che, come rappresentato nel dipinto, si tolse la vita. 

  •  “ Oliver Twist” di Charles Dickens e il dipinto

“ Picciola” di Robert Braithwaite Martineau 

La scena che si presenta in questo quadro ricorda le atmosfere dei romanzo di Dickens. Gli abiti e l’atteggiamento del giovane ci ricordano le scene di Oliver Twist.

  •  “ Alice in wonderland” di Lewis Carrol e il dipinto :

“ Amore d’aprile” di Arthur Hughes

La ragazza rappresentata nel dipinto ci ricorda una giovane Alice che sembra fuoriuscire da questo giardino con un’espressione sognante e rapita

  • “ The Eve of Saint Agnes” di John Keats e il dipinto omonimo di Arthur Huges

In questo caso il pittore illustra la poesia del poeta e i collegamenti sono palesemente evidenti

Step 2 – Il poeta e il pittore

Il  primo passo da svolgere è una breve introduzione alla vita dei due autori poiché è necessario, prima di tutto, inquadrare brevemente il contesto e i fatti salienti della vita degli artisiti.

Quelli che sono proposti di seguito sono brevi paragrafi, semplici spunti che il docente potrà valutare se utilizzare in questo modo oppure se ritiene  necessario ampliare e approfondire le biografie a seconda del tipo di lezione e di proposta che si vuole fare alla classe.

Oscar Wilde

( Dublin 1854-Paris 1900)

He was a poet and playwright. 

He was the spokesman for aestheticism  and he wrote a novel “ The Picture of Dorian Gray”  and a lot of short stories. After  his famous play “ The importance of being Earnest” he was sent to prison for indecency and two years later, after his release, he left Britain for France . 

William Holman Hunt

( London 1827 – 1910)

He was a painter and one of the founders of the Pre- Raphaelite Brotherhood in 1848 after meeting DanteGabriel Rossetti.

His paintings were famous for their attention to details, bright colour and symbolism. He was influenced by Ruskin. 

Dante Gabriel Rossetti

( London 1828-1882)

Painter and poet  he started the Pre – Raphaelite Movement with William Hunt, Brown and Milliais.His work was inflienced by the symbolists and he was one of the precursor of the Aesthetic movement. His art was characterised by sensuality and medieval revivalism. He frequently wrote sonnets to accompany his pictures. He married his model and muse: Elizabeth Siddal ( she was Millais’s Ophelia).

John Everett Millias

( Southampton 1829-Londra 1896)

English painter and illustrator. He was a child prodigy who aged eleven became the youngest student to enter the Royal Academy Schools. The Pre-Raphaelite Brotherhood was founded at his family home in London.

Charles Dickens

(Portsmounth 1812- Higham 1870)

At the age of 12 his father was arrested and he was sent to a workhouse. After his father was released he was allowed to go back to school. In 1830 he worked as a newspaper reporter and wrote short stories and essays.

He soon became a famous novelist and he married Catherine Hogarth. They had 10 children. 

Robert Braithwaite Martineau

( London 1826- 1869)

He studied under W.H.Hunt . His most famous painting was “The last day in the old home”. The painting can be seen today at the Tate Gallery

Lewis Carrol

(Cheshire 1832- 1898)

He was the third child in a family of eleven. He produced magazines containing parodies, word-games and puzzles. He was educated in Rugby and Oxford University where he became maths teacher. He became famous for his two novels “ Alice in wonderland” and “ Alice through the looking glass”.These books were considered  unusual for that time.In the 20th century they began to be appreciated not only as children’s classic, but also as literary and philosophical work.

Arthur Huges

(London 1832 – 1915)

Painter and illustrator was one of the most famous member of the Pre-raphaelite Brotherhood. 

His masterpiece are  April Love and The Eve of Saint Agnes the illustration of Keat’s poem.

John Keats

( London 1795- 1821)

He was one of the main figures of the second generation of Romantic poets. The poetry of Keats is sensual and immaginative. The series of Odes is the typical exemple of romantic features because they show estreme emotions through natual imagery. He died at the age of 25.

 

 

Step 3 – l’analisi dell’opera pittorica

La parte più significativa di questo lesson plan corrisponde proprio ad una attività di analisi dell’opera pittorica. Gli studenti, a coppie, piccoli gruppi o individualmente, dovranno preparare una presentazione scritta o orale di una o più opere a scelta. 

Di seguito vengono proposti alcuni esercizi che posso essere assegnati per facilitare la produzione del testo richiesto,

 

Esercizi di comprensione del lessico e di analisi dei dipinti

Prima dell’analisi del dipinto. Ricerca e approfondimento lessicale.

  1. Vengono assegnati agli alunni una serie di vocaboli dei quali dovranno ricercare i significato. 
  2.  Una variante  semplificata dall’esercizio precedente potrebbe essere quella di fornire due colonne. Nella prima i vocaboli in inglese e nella seconda in ordine sparso la loro traduzione. Verrà chiesto di associare gli elementi delle due colonne.  

Alcuni esempi di vocaboli : Abstract, effects of lights, feelings, painting, painter, landscape, oil, portrayal, watercolour.

 Analisi del dipinto 

Per produrre una buona analisi del testo sarà utile fornire agli studenti una serie di domande che li guideranno alla comprensione dell’opera. Essi potranno rispondere singolarmente ad ognuna, oppure utilizzarle come scheletro di un testo unico e organico. 

  • What does the picture represent?
  • What colour is predominant? 
  • Do you find it realistic?
  • What can you see in the picture?
  • What element is given particular relevance?
  • How would you define this picture?
  • Do you Know the name of the author?
  • What’s his style?
  • When Was it painted?
  • Where is it now?
  • Do you like it? Why?

 

Valutazione:

L’insegnante al termine della restituzione da parte degli alunni valuterà la correttezza ortografica ( nel caso della produzione scritta), la pronuncia ( per l’esposizione orale), la capacità di costruzione della frase e la ricchezza e la pertinenza del lessico. Oltre alla valutazione della forma, si dovrà valutare la comprensione dei contenuti e la capacità di inserirli in modo adeguato all’interno di una analisi o di una esposizione. 

 

Francesca Tamani

È docente di lingua inglese e francese presso la scuola secondaria “ A. Chieppi” di Parma. Referente e docente per le certificazioni Esol University of Cambridge e Trinity College e per le certificazioni Delf con Alliance Francaise. Ha collaborato alla stesura del testo “Make it” per la scuola secondaria con Cambridge University Press. Fa parte di un gruppo di lavoro Miur “Orientamente” che cura la didattica per l’orientamento e la progettazione di strumenti didattici. Ha curato l’introduzione della didattica Clil come referente per le lingue all’interno di un progetto verticale.

Commenti