Curiosità sugli Universal Studios di Hollywood

Curiosità sugli Universal Studios di Hollywood

Rappresentano uno dei parchi tematici più belli e amati del mondo. Gli Universal Studios di Hollywood sono senza dubbio una delle principali attrazioni per chi visita Los Angeles.

Visitare questo parco è un’esperienza unica che per una giornata ti catapulterà nel mondo del cinema con Harry Potter, Cattivissimo me, I Simpson, Fast and Furious e tanto altro.

Già nel 1915 il fondatore degli Universal Studios, Carl Laemmle, consentiva per 15 centesimi di visitare Universal City, il suo ranch, e assistere alle riprese dei film. Gli Studios furono poi chiusi a causa delle voci dei visitatori che non consentivano di registrare correttamente i suoni durante le riprese, per poi riaprire nel 1961 con tour a bordo di Bus.

Tre anni più tardi i bus furono sostituiti da tram, decisamente più silenziosi. Fu quello l’inizio della trasformazione che avrebbe portato gli Universal Studios ad essere uno dei parchi a tema più popolari al mondo.

6 Cose che non sapevi sugli Universal Studios Hollywood

  • La prima giostra, la king kong ride, fu inaugurata nel 1967.
  • Alcune attrazioni vengono utilizzate per girare per le riprese dei film.
  • Le prime guide dei tour erano operatori che lavoravano per gli studios o addirittura i parenti degli attori.
  • Nel 2008 il parco fu vittima di un incendio che distrusse diversi set, tra cui quello di ritorno al futuro, e la giostra dedicata a King Kong.
  • Alcune attrazioni diventano più famose dei film a cui sono dedicate.
  • Gli adulti con bambini che sono in fila per un’attrazione sulla quale i piccoli non possono salire possono lasciarli in una stanza dedicata con altri due adulti, i quali saliranno direttamente sull’attrazione una volta tornati i genitori, senza doversi rimettere in fila.

Commenti