Meghan Markle: tutto quello che non potrà più fare dopo il matrimonio

Meghan Markle: tutto quello che non potrà più fare dopo il matrimonio

Manca poco al fatidico “Yes!”. Il prossimo 19 maggio Meghan Markle e il principe Harry (foto in alto: By Mark Jones [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons ) convoleranno a nozze. Eppure nonostante l’anima “ribelle” di Harry, alcune cose cambieranno, anche per la sua consorte. La rigida etichetta reale imporrà alla nuova sposa regole e restrizioni che andranno a cambiare, volente o nolente, la vita di Meghan.

Ma cosa non potrà più fare Meghan Markle una volta sposata?

  • Mai più selfie
    Non potrà più scattarsi delle fotografie da sola. La Regina infatti trova strani i selfi e li ha proibiti. Meghan in più di un’occasione ha già rifiutato le richieste di selfie da parte di ammiratori, commentando: “Non ci è consentito”.
  • Mai più foto di brindisi
    Anche queste sono proibiti, a meno che non si tratti di eventi ufficiali, composti e rigorosi.
  • Accavallare le gambe
    Meghan dove prestare attenzione anche alle sue gambe quando si siede. Le donne della famiglia reale infatti si siedono con le gambe inclinate di lato.
  • Sedersi dove vuole
    In pubblico Meghan per sedersi dovrà seguire un ordine specifico dettato dall’etichetta regale. Potrà accomodarsi solo dopo che l’avranno fatto la regina Elisabetta, il principe Filippo, Carlo, Camilla, il principe William e Kate. Idem quando si entra in una stanza: ugualmente la processione inizia infatti con la Regina, seguita dal principe Filippo, quindi Carlo, Camilla, William, Kate e così via.
By Northern Ireland Office [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

By Northern Ireland Office [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

LEGGI ANCHE: CHI è LA FUTURA SPOSA DEL PRINCIPE HARRY?

  • Niente comportamenti teneri in pubblico
    Spesso i due promessi sposi sono stati immortalati durante dimostrazioni di affetto. Questo non può più succedere. Dopo il matrimonio dovranno mantenere un atteggiamento composto.
  • Addio ai post sui social
    Meghan non potrà più scrivere di proprio pugno i post sui social. Ci penserà l’account @KensingtonRoyal a posto loro. È un account ufficiale che si occupa di divulgare le notizie e le foto che circolano sulla famiglia reale.
  • Occhio anche agli smalti
    Meghan non potrà indossare smalti colorati o scuri agli eventi ufficiali. Il protocollo infatti prevede solo colori nude.
  • Attenzione agli abiti vedo non vedo o troppo corti
    Anche sui vestiti ci sono delle limitazioni: Meghan non potrà più indossare trasparenze in pubblico dopo il matrimonio.

  • Non indossare le calze
    La Regina non ama le gambe nude, devono essere sempre coperte anche se solo da calze color carne. Così la scelta di Meghan di non metterle durante il fidanzamento ufficiale è stata disapprovata.
  • Passeggiare da sola
    Per la sua sicurezza sarà seguita da guardie dovunque andrà.
  • Votare
    Non è proibito per legge, ma “è considerato incostituzionale che il Monarca voti alle elezioni”, come cita il sito del Parlamento in riferimento alla Regina Elisabetta II.
By Northern Ireland Office [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

By Northern Ireland Office [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

  • Fare autografi
    Nessuno dei membri della famiglia reale è autorizzato a firmare autografi in pubblico. La paura infatti è che la firma possa essere utilizzata per falsificare documenti ed usarla per scopi poco lusinghieri.
  • Indossare le zeppe
    Parlando sempre di abbigliamento, questo è un altra cosa che Meghan non potrà più indossare. La Sovrana infatti non preferisce quel tipo di scarpe e la cosa è risaputa dalle donne della famiglia reale.
  • Fare le linguacce
    Anche se il pubblico ha gradito la simpatica linguaccia di Meghan mentre camminava verso la chiesa il giorno di Natale, la Regina non ha apprezzato ugualmente il gesto. Mai più linguacce.
  • Andare a letto prima della Regina
    Regola che chiaramente vale se si trovano sotto lo stesso tetto.
  • Aprire i regali il giorno di Natale
    Sulla cerimonia dei regali non sono ammesse deroghe: i regali sono tradizionalmente aperti alla vigilia, mentre il giorno di Natale si va a Messa.


Scopri l’Inghilterra!

Commenti