Independence Day: alla scoperta delle tradizioni americane

Oggi, 4 Luglio, si festeggia l’ “Independence Day”: durante questa giornata il popolo americano trascorre questa ricorrenza riunendosi con parenti ed amici per organizzare i festeggiamenti! Scopriamo subito insieme cosa si celebra in questa giornata e quali sono le tradizioni tipiche più frequenti!

4 Luglio: cosa si festeggia?

Il 4 Luglio il popolo americano festeggia l’Indipendenza degli Stati Uniti. Quest’importante festa nazionale commemora l’adozione della Dichiarazione di Indipendenza, avvenuta il 4 luglio 1776, grazie alla quale le 13 colonie inglesi presenti nel Continente Nuovo si distaccarono dalla Gran Bretagna.

Il primo Independence Day fu celebrato nel 1777, esplodendo 13 colpi di pistola, uno per ognuna delle 13 colonie originarie. Ancora oggi nelle basi militari si svolge il “Salute to the Union” (il Saluto all’Unione), in cui vengono sparati tanti colpi di cannone quanti sono gli Stati attuali.

Quali sono le tradizioni più diffuse?

Come abbiamo detto all’inizio, gli americani sono soliti festeggiare il 4 luglio riunendosi con amici e parenti per rendere onore alle tradizioni più sentite. A tal proposito, grandi protagonisti della giornata sono i fuochi d’artificio, che simbolicamente onorano i 13 colpi di pistola del 1777 e per questo attirano sempre grandi folle che si radunano per assistere allo spettacolo. Il più famoso è sicuramente quello allestito alla Casa Bianca ma altrettanto maestoso è lo spettacolo pirotecnico di Macy’s, a New York.

La giornata ruota attorno a simboli patriottici come bandiere, costumi a stelle e strisce e perfino make up a tema. Tra le tradizioni simbolo dell’Independence Day, una delle più caratteristiche riguarda il quartiere di Coney Island, a New York: stiamo parlando del “concorso di mangiatori di hot dog“, che quest’anno arriva alla sua 106esima edizione: la Nathan’s Famous Hot Dog Eating Contest prevede due vincitori, un uomo e una donna. Ad oggi Joey Chestnut, detentore del record, è riuscito a mangiare 72 hot dog in 10 minuti!

Il 4 luglio nel Massachusetts è anche il giorno dedicato alle “Horribles Parades” di Lowell e la compagnia degli “Antichi e Onorabili” si esibisce in una parata satirica che porta in strada i costumi più stravaganti, facendo ironia su personalità locali e nazionali.

Infine tradizione che non può mancare è quella dei tipici pic-nic e barbecue americani, ma qui si apre un altro succulento capitolo!

Quali sono i piatti tipici dell’Independence Day?

Quando si parla di festività americane e tradizioni immancabili, impossibile non menzionare il barbecue d’ordinanza.

Ma cosa viene cucinato sul barbecue per celebrare l’Independence Day? Il 4 luglio sicuramente non possono mancare hamburger e hot dog ma anche le tradizionali bistecche marinate in spezie piccanti e servite con salsa barbecue. Immancabile poi il “Grilled Corn“, la tipica pannocchia arrostita da servire con burro e sale. Tra i contorni, a farla da padrone ci sono fagioli e patatine fritte.

Per coloro che rinunciano al barbecue, la scelta è comunque molto ampia: tra Caesar Salad, Potato Salad (insalata di patate) e Creamy Coleslaw (insalata di cavolo) non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Il dolce a fine pasto diventa poi l’occasione perfetta per dare sfogo alla propria creatività e al proprio patriottismo, utilizzando i colori della bandiera per decorare cupcakes e torte da servire insieme all’americanissima “Apple Pie“!

INVIAMI NOTIZIE E OFFERTE MLA
Iscriviti alle e-mail per ricevere notizie e offerte speciali