Vacanza studio virtuale: tutto quello che c’è da sapere

Vacanza studio virtuale: tutto quello che c’è da sapere

Quest’anno non vuoi rinunciare alle vacanze studio estive? La soluzione si chiama Language On Air, la tua vacanza studio virtuale.

MLA Language On Air non è un classico corso di inglese ma una vacanza studio digitale che ti permetterà di imparare la lingua con docenti madrelingua, conoscere studenti internazionali e visitare i luoghi più belli del mondo, proprio come se ti trovassi all’estero.

Come funziona la vacanza studio virtuale

Tutte le attività previste nel programma MLA Language On Air si svolgeranno utilizzando le moderne tecnologie per creare dei percorsi di studio digitali che siano non solo completi e di alta qualità ma anche il più possibile simili all’esperienza di una vacanza studio vera e propria.

La vacanza studio virtuale potrà avere una durata da 1 a 4 settimane, a scelta dello studente.

Includerà un corso di lingua in classi virtuali internazionali di massimo 12 studenti dello stesso livello che, come accade all’estero, si baserà sulla didattica Task Based Learning, tenuta da docenti madrelingua qualificati nell’insegnamento agli stranieri. A supporto delle lezioni saranno utilizzati degli estratti degli MLA Task Time, i libri di testo redatti dal reparto accademico MLA di Londra, pubblicati quest’anno in una nuovissima e aggiornata edizione 2020.

Ogni studente prima dell’inizio del corso sosterrà un Placement Test online utile a verificare il livello di conoscenza della lingua e ad individuare il corso più adatto alle singole esigenze.

A tutti gli studenti viene garantito un supporto attivo 24/7, oltre a un’area riservata, la Student Zone, dove scaricare gli ebook MLA e tutti gli altri materiali. Al termine del corso ogni studente riceverà il Portfolio didattico, ovvero un documento che riporterà il percorso linguistico svolto in classe con i progressi raggiunti.

Ma, corso di lingua a parte, che vacanza studio sarebbe senza momenti di svago?

MLA ha infatti voluto affiancare alle lezioni di lingua dei “moduli” speciali, gli MLA Virtual Tours, vere e proprie escursioni digitali in luoghi di forte attrazione turistica come il British Museum o l’Hard Rock Cafe, e gli MLA Clubs, sessioni di divertimento e socializzazione dedicate a discipline diverse come danza, yoga, cucina e fitness.

Attività in grado di coinvolgere gli studenti, consentirgli di socializzare con il resto del gruppo e proseguire con il percorso di apprendimento linguistico.

Tutte le attività incluse nel programma si svolgeranno mediante una piattaforma online realizzata in modo tale da garantire la massima tutela tanto degli insegnanti quanto degli allievi, ai quali MLA offre anche un percorso di orientamento per imparare a utilizzare al meglio gli strumenti online.

 

Commenti