Festeggiamenti Capodanno 2022

Capodanno nel mondo: una raccolta delle tradizioni più insolite

Il 31 Dicembre è ormai alle porte e in quasi tutto il mondo la notte a cavallo tra l’ultimo giorno di Dicembre e il primo giorno di Gennaio coincide con l’inizio del nuovo anno. Un evento che vede ruotare intorno a sé un’infinità di tradizioni: dalle più golose alle più insolite. Scopriamo insieme come si festeggia questo giorno speciale in giro per il mondo!

America

Una delle tradizioni più note, che abbiamo imparato a conoscere fin da piccoli guardando i film e le serie tv americane, è quella di baciare chi si ama sotto il vischio allo scoccare della mezzanotte. In realtà quest’usanza nasce nei Paesi scandinavi ma è subito diventata simbolo del Capodanno americano.

Dai Paesi nordici New York ha adottato anche il rito del “Polar Bear Plunge, che prevede l’appuntamento a Coney Island la mattina del 1° gennaio per fare un tuffo di gruppo nell’oceano, sfidando le temperature sotto lo zero.

Un’altra celebrazione simbolo dell’ultimo dell’anno è la “Ball Drop” che si svolge a New York, al numero di Times Square, e viene seguita in diretta TV da milioni di americani. Alle 23.59 del 31 dicembre una sfera di oltre 5.000 kg viene fatta scendere lungo un palo alto più di 40 metri posto sul tetto dell’edificio e impiega 60 secondi a compiere il suo percorso, segnando così l’inizio del nuovo anno quando si ferma sul tetto dell’edificio.

Spagna

In Spagna durante la cena dell’ultimo dell’anno sulle tavole delle famiglie spagnole non possono mancare gli acini d’uva, portatori di prosperità. La tradizione vuole che durante la “nochevieja” si lasci l’anno vecchio e si accolga quello nuovo, mangiando dodici chicchi d’uva, uno per ognuno degli ultimi dodici rintocchi di campana che segnano la mezzanotte del 31 dicembre. Chi riesce nell’impresa si assicurerà fortuna e prosperità per il nuovo anno!
I dodici rintocchi sono protagonisti di un’altra usanza molto sentita dagli spagnoli: la Puerta del Sol. Ogni anno, la notte del 31 Dicembre, moltissime persone si radunano davanti al suo orologio per aspettare la mezzanotte. La piazza si trasforma in un luogo di festa in cui non possono mancare coriandoli, parrucche e bottiglie di cava da stappare per celebrare il nuovo anno, brindando tutti insieme!

acini di uva capodanno

Svizzera

Il popolo svizzero accoglie il nuovo anno con una tradizione assolutamente sopra le righe: l’usanza vuole che per assicurarsi fortuna e ricchezza per l’anno a venire sia necessario gettare ripetutamente del gelato alla crema per terra…Sarebbe curioso conoscere il punto di vista della persona incaricata di pulire a fine serata!

Danimarca

Al contrario di ogni aspettativa di algida razionalità, i danesi a Capodanno si rivelano essere molto scaramantici! Nell’ultima notte dell’anno, il primo pensiero consiste nell’assicurarsi un futuro di pace e prosperità per i mesi a venire. Per questo motivo appena l’orologio segna la mezzanotte, l’usanza vuole che ogni commensale salti giù dalla sedia: questo rituale scaramantico simboleggia metaforicamente l’uscita dall’anno vecchio e l’entrata in quello nuovo. Dopo la mezzanotte, per allontanare gli spiriti malvagi è tradizione lanciare vecchi piatti e bicchieri contro la propria porta o quella di parenti e amici!

Russia

Il primato delle tradizioni assolutamente insolite riguardanti l’ultima notte dell’anno va probabilmente alla Russia e ad un particolare rito riguardante il brindisi di mezzanotte! Il popolo russo la notte del 31 Dicembre ha l’usanza di scrivere i propri desideri per il nuovo anno su un pezzo di carta che in seguito viene bruciato. Fin qui tutto normale… Se non fosse che le ceneri dei bigliettini bruciati vengono aggiunte ai calici di champagne con cui brindare allo scoccare della mezzanotte: il calice di champagne dev’essere bevuto nell’ultimo minuto prima di mezzanotte, altrimenti il desiderio espresso non si avvererà!

INVIAMI NOTIZIE E OFFERTE MLA
Iscriviti alle e-mail per ricevere notizie e offerte speciali