10 motivi per andare in Nuova Zelanda

10 motivi per andare in Nuova Zelanda

Patria di ghiacciai, vulcani e laghi dalle acque cristalline, spiagge romantiche e natura incontaminata.

La Nuova Zelanda è un posto unico, che deve essere assolutamente scoperto. La sua cultura unica e la qualità di vita vi conquisteranno. 

Se vuoi sappi che è anche possibile trascorrere tre mesi, sei mesi o anche un anno con i programmi di studio High School, che permettono di passare un anno scolastico all’estero, anche all’altro capo del mondo!

Perchè andare in Nuova Zelanda (e rimanerci)

1.I suoi incredibili paesaggi

Con 14 parchi nazionali, la Nuova Zelanda è uno dei posti al mondo dove la natura è la padrona incontrastata. La sua posizione remota ha preservato intatti i suoi paesaggi da sogno e la biodiverstià. Ci sono una miriade di luoghi da andare a visitare tra cui da non perdere sicuramente è il Parco Nazionale di Fiorland dove potrete ammirare fiordi e ghiacciai.

2.Alta qualità della vita

La Nuova Zelanda è tra le 20 città con migliore qualità di vita in tutto il mondo. Ha un’economia ricca e sviluppata, e c’è un enorme rispetto dell’equilibrio tra lavoro e tempo libero.

3.Nuove amicizie

Non solo la  Nuova Zelanda è un paese giovane  con un terzo dei suoi 4,6 milioni di abitanti che hanno meno di 25 anni. Ma i nuovi zelandesi sono anche simpatici, gentili e accoglienti, generosi e di cuore.

4.Cibo sano e delizioso

Nonostante possa sembrare a prima vista una destinazione remota, in realtà ospita abitanti provenienti da tutto il mondo. Per questo motivo troverete una vasta varietà di gastronomia internazionale. Inoltre sia carne che pesce che verdure non sono trattati chimicamente. Anche il caffè è ottimo!

5.Praticare l’inglese

La Nuova Zelanda è il luogo perfetto per imparare l’inglese. La sua eredità culturale britannica e il suo sistema educativo la rendono una destinazione ideale per praticare questo lingua.

6.Guardate da vicino un kiwi

No, non stiamo parlando del frutto ma dell’animale simbolo della Nuova Zelanda. Un grazioso uccello, che sembra proprio un kiwi e che si può trovare proprio qui.

7.La cultura locale Māori

La cultura māori proviene dalla Polinesia di Hawaiki, la sua storia, la sua lingua e le sue tradizioni, come gli appariscenti tatuaggi ‘Tā moko’, sono parte integrante della vita nei neozelandesi. Questo è un aspetto unico della cultura locale.

8.Essere un Hobbit per un giorno

Le saghe de “Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit” di Peter Jackson sono stati girate qui. Potete addirittura andare a visitare il set di questi film. Anche se non andate pazzi per il genere cinematografico, vi sembrerà comunque di vivere in una favola indimenticabile.

9.Osservare le stagioni invertite

La Nuova Zelanda si trova dall’altro lato del mondo rispetto all’Italia e per questo le stagioni sono invertite. Sarà molto divertente vedere come è estate mentre da noi è inverno inoltrato.

10.Scoprire il vero rugby

I neozelandesi sono un popolo davvero molto sportivo e sono anche fan accaniti dello sport nazionale: il rugby. Nel proprio tempo libero fanno innumerevoli attività: nuotano, fanno surf, bungee jumping, trekking, kayak e tanto altro. La squadra di rugby nazionale gli All Blacks sono considerati praticamente degli eroi e l’Haka, la rituale danza maori, è uno spettacolo che merita di essere visto dal vivo.

Commenti