Wynwood: il quartiere della Street Art di Miami

Wynwood: il quartiere della Street Art di Miami

Chi pensa a Miami sicuramente ha come prima immagine il sole, il mare, e le palme.
Ma la città della Florida è molto più di questo, è un vero e proprio centro culturale che ha tanto da offrire e insegnare.
Per vivere questo aspetto della città un tour assolutamente imperdibile è quello attraverso la street art di Miami, che si traduce essenzialmente in un quartiere: Wynwood.

Phillip Pessar from Miami, USA [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Phillip Pessar from Miami, USA [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Wynwood: quartiere dedicato ai murales

Wynwood oggi è un quartiere molto frequentato da turisti, abitanti della città e artisti di strada che ridanno vita ai muri di quello che un tempo era un quartiere abbandonato a se stesso.
A pochi minuti dalle zone centrali della città Wynwood concentra la maggior parte delle sue opere tra la 25th e la 26th strada, da percorrere assolutamente a piedi per poterne godere a pieno.

Non è difficile trovare ogni giorno artisti che aggiungono opere a quelle presenti o semplicemente si occupano della manutenzione di quest’ultime, quindi se sei fortunato puoi assistere alla nascita di nuovi murales.

Wynwood_Walls
Phillip Pessar from Miami, USA [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Wynwood Walls

Sebbene l’area sia interamente ricoperta di opere, sono sei gli edifici più importanti di questo percorso, quelli presenti nella zona chiamata Wynwood Walls, segnalata da un apposito cartello che precede quella “galleria d’arte” a cielo aperto.

Wynwood è un quartiere davvero unico e tra un murales e l’altro è possibile fermarsi ad assaporare piatti della cucina sudamericana, caraibica e asiatica, oppure acquistare simpatici e originali souvenir.

Immagine di copertina:
Daniel Di Palma [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

I nostri ragazzi in vacanza studio a Miami

 


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da MLA – Move Language Ahead (@mla_vacanzestudio) in data:



Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da MLA – Move Language Ahead (@mla_vacanzestudio) in data:

Commenti