I luoghi più spaventosi del mondo

I luoghi più spaventosi del mondo

Coraggiosi di ogni dove, viaggiatori dell’incubo, unitevi alla ricerca di luoghi più spaventosi della terra! Se amate il brivido e il mistero, non sarete delusi da scoprire questi posti tra i più terrificanti al mondo.

Castello di Bran e Foresta Hoia Baciu, Romania

Questo castello non ha bisogno di molte presentazioni, basta pensare che con tutta probabilità è stata la residenza di Dracula. In Romania c’è anche un altro luogo da paura, la Foresta Hoia Baciu. Questo posto è celebre per essere uno dei luoghi più infestati del mondo. Il suo nome deriva dai pastori che proprio qui sono scomparsi nel nulla insieme ad un gregge di 200 pecore. (foto in alto)

Cross on death road, Bolivia

Il Cammino della Morte, Bolivia

La strada della Morte potrebbe essere la vostra ultima destinazione! Si tratta di una strada della Bolivia lunga 60 km che porta dalla capitale La Paz al paese di Corioco. La strada è a doppio senso ma è larga meno di 3 metri e non ha parapetti, inoltre è spesso avvolta nella nebbia e colpita da piogge… senza contare i 600 metri di caduta libera che la circondano!

The Great Hall of Edinburgh Castle

Castello di Edimburgo, Scozia

Il maniero è famoso per essere uno dei castelli più infestati al mondo. E se pensate che siano tutte leggende, sappiate che oltre 240 ricercatori nel 2001 circondarono tutta la residenza con apparecchiature per rilevare fenomeni paranormali e tutti affermarono di aver avvistato fantasmi, di aver assistito a fenomeni inquietanti e inspiegabili e qualcuno sentì addirittura il brivido di essere toccato alle spalle.

Copy photo shows the Riddle House in 1920.  Photo courtesy Yesteryear Village ORG XMIT:   ORG XMIT: MER0707271047310048

The Riddle House in 1920. Photo courtesy Yesteryear Village

Riddle House, Florida

Un’antica abitazione vittoriana che fino agli anni ’20 fu sede di una ditta funeraria. È una delle case più infestate degli Stati Uniti. Molti inquilini della casa sono morti in circostanze strane o misteriose. Da qui la credenza che la casa sia maledetta.

shining-5-maxw-824

Stanley Hotel – l’albergo di Shining, Colorado

Il film è già terrificante di per se, immagina l’albergo nella realtà. Lo stesso Stephen King e lo staff giurarono di aver sentito strane voci di bambini, suoni di pianoforte e melodie inquietanti. Scontato dire che è fra gli hotel più spaventosi al mondo.

Derweze gas craterthe, known as 'The Door to Hell', Turkmenistan

La porta dell’inferno, Turkmenistan

L’inferno esiste, e la sua porta si trova in Turkmenistan! Si tratta di un cratere profondo oltre 100 metri, in perenne eruzione. Furono i russi ad aprire questo cancello infernale per una perforazione errata.

Hellingly Hospital – L’ospedale Psichiatrico fantasma, Inghilterra

Fondato nel 1904, questo ospedale psichiatrico accoglieva pazienti particolarmente problematici. All’epoca erano comuni gli interventi di lobotomia ed elettroshock. È un luogo spettrale.

Aokigahara, moss forest in Japan

Aokigahara – la foresta dei suicidi, Giappone

Ai piedi del Sacro Monte Fuji si trova una foresta che cela un oscuro segreto: si tratta infatti del secondo posto al mondo per suicidi. Nella mentalità giapponese infatti il suicidio è considerato un modo onorevole di porre fine alla propria vita ed è abbastanza accettato socialmente. Nonostante ciò nella foresta sono stati affissi numerosi cartelli per dissuadere i visitatori dal suicidarsi. Si dice anche che il luogo sia associato ai demoni della mitologia giapponese.

Anderlecht Veterinary Surgical School, Belgio

A Bruxelles c’è questa scuola veterinaria abbandonata. Sembra il laboratorio di uno scienziato pazzo o di strani esperimenti al limite del normale. È un luogo assolutamente inquietante.

Monkey Heads at Akodessewa Voodoo or Fetish Market, West Africa

Akodessewa – il mercato Voodoo, Togo

Non è esattamente il tipico mercato di souvenir. Qui, nella capitale del Togo, a Lomè, si trovano tutti gli ingredienti per sciamani e curatori e per i loro riti Voodoo. Teste essiccate di coccodrillo, teste di scimmia, e ancora gufi, camaleonti, serpenti polverizzati con le erbe e preparati sul fuoco.

Isla de las Muñecas – l’isola delle Bambole Impiccate, Messico

Nascosta fra le lagune messicane, c’è questa agghiacciante isola. Tra natura selvaggia e incontaminata, infatti, si trovano disseminati vecchi corpi di bambole rotte, impiccate o senza gli occhi. Sembra che tutto sia iniziato per via di una disgrazia capitata a Julian Santana Barrera. Quest’uomo trovò il corpo di una bimba rigettata dal mare, e insieme la sua bambola. Per ingraziarsi lo spirito della bambina, appese la bambola ad un albero. Ma questa cosa diventò un’ossessione, e Julian iniziò raccogliere bambole da ogni dove e appenderle agli alberi, arrivando sino a nutrirle…

Helltown, Ohio

Già dal nome si può capire che non sia un posto accogliente: città infernale. È un villaggio che fa parte del Parco Storico dell’Ohio. La città è andata in rovina verso gli anni ’20 del 1900. Da allora è un villaggio fantasma e spettrale nel mezzo di un folto bosco.

autodrome in Pripyat

Pripyat in Ucraina

La città fantasma più radioattiva al mondo fu la più colpita dalle radiazioni di Chernobyl, di cui era il centro urbano che ospitava i lavoratori e le loro famiglie. Oggi, completamente abbandonata, è abitata solo da piante e animali: un vero cimitero all’aria aperta.

Commenti