• Jane Austen e la figura femminile nella società e nella letteratura romantica e vittoriana

    L’immagine tratta dal dipinto di William Powel Frith (immagine in basso) rappresenta chiaramente quale fosse la condizione delle donne durante l’epoca romantica e vittoriana. Infatti, tra la fine del diciannovesimo e l’inizio del ventesimo secolo le donne non avevano diritti. Non potevano scegliere liberamente con chi sposarsi e se possedevano del denaro o dei beni, essi […]

    Leggi di piu

  • Orientamento degli studenti: come i docenti possono aiutare nelle scelte di vita

    Il tema dell’orientamento sta assumendo un’importanza crescente nell’ambito scolastico, educativo e sociale. Orientare significa educare a scegliere, significa accompagnare l’individuo a fronteggiare un compito difficile e delicato nel compiere scelte personali, professionali ed esistenziali vivendo in una società del rischio e dell’incertezza. L’orientamento si configura come un processo che coinvolge i soggetti per tutta la […]

    Leggi di piu

  • Learning skills outside of class

    Molto spesso, al termine di seminari di formazione in lingua inglese spesso i docenti mi chiedono di suggerire e illustrare strategie didattiche innovative che possano motivare maggiormente gli alunni all’apprendimento della lingua inglese. Quando ciò avviene, mi torna sempre in mente un mio alunno, Gianni, che frequentava il terzo anno di un istituto tecnico dove […]

    Leggi di piu

  • Con Alice nel meraviglioso mondo della letteratura inglese

    “Wipe your glasses with what you know” James Joyce Alice nel Paese delle meraviglie è stato uno del romanzi per ragazzi più letti dal momento della sua pubblicazione nel 1865, tanto che fu anche il libro preferito dalla Regina Vittoria. Si tratta apparentemente di un testo divertente e semplice da leggere e da capire. In […]

    Leggi di piu

  • Tempo e spazio per la creatività delle idee

    Negli spazi chiusi delle aule vorremmo dare libero impeto alla libertà e alla creatività delle idee. Lo spazio e il tempo per pensare sono un’entità nascosta a noi docenti. L’espressività libera di idee nuove e individuali crea spazi di condivisione e libertà di espressione, una modalità creativa di azione che modifica la relazione personale con […]

    Leggi di piu

  • BES o BILS: da bisogno educativo a linguistico, da bisogno speciale a specifico

    In questi nostri tempi moderni la scuola si è dovuta interrogare sulle modalità diverse di apprendimento di ogni bambino che si affaccia alla vita scolastica. Molto è stato detto cercando di contenere in determinate categorie, identificate da patologie o meno, i bisogni educativi di ogni alunno. Il concetto di bisogno educativo speciale che incuriosisce i meno […]

    Leggi di piu

  • Breaking News English

    Enormous website with loads of listening and reading material. Breaking News English is one of the most popular free websites for learning English on the internet. It offers news articles in English which are both written and recorded. There is also a mass of learning material based around the articles which is ideal for both […]

    Leggi di piu

  • La valutazione in CLIL

    La valutazione, come noi insegnanti sappiamo, è un compito generalmente complesso, lo è maggiormente nel CLIL, dove l’apprendimento è doppiamente focalizzato; in altri termini ci possiamo porre per il CLIL le stesse domande che ci poniamo per la valutazione degli apprendimenti disciplinari in genere, sottolineandone le peculiarità: perché valutare? Chi valuta? Che cosa? Come? Perché […]

    Leggi di piu

  • Il coding e la robotica educativa

    L’era dei media digitali è la terza età delle tecnologie didattiche nella scuola italiana e succede all’età dei multimedia e alla prima stagione dell’informatica. Nel loro avvicendarsi si può leggere una transizione di paradigmi didattici, di idee della tecnologia, di funzioni assegnate allo studente e all’insegnante che è interessante ricostruire per accostarsi con maggior consapevolezza […]

    Leggi di piu