Aspettando Halloween con due autori horror: Edgar Allan Poe e Stephen King

Aspettando Halloween con due autori horror: Edgar Allan Poe e Stephen King

“ I will show you fear in a bandful of dust”

(T.S.Elliot)

 

Nell’atmosfera che prepara alla festività di Halloween è interessante proporre un Lesson Plan incentrato su due dei maggiori autori della letteratura horror. Un percorso alternativo e nuovo che si inserisce principalmente nella programmazione di classi della scuola secondaria di secondo grado.

La “paura” è una delle prime e più intense esperienze che sperimentiamo nella vita. Già nel 18° secolo il romanzo gotico esplorò il tema della paura e nel 19° secolo fu proprio Edgar Allan Poe il principale autore che trattò questo tema nei suoi racconti.

Le fonti della paura sono molteplici: i fantasmi, il buio, la guerra , i disastri naturali o l’abbandono. Oggi grande attenzione viene data alla paura di tipo psicologico, che non deriva da uno specifico evento ma che riflette l’angoscia e l’insicurezza della società nella quale viviamo.

Questo Lesson Plan può avere una estensione più o meno ampia a seconda che si voglia toccare il tema soltanto facendo brevi cenni oppure con un vero e proprio approfondimento degli autori e delle tematiche. La struttura completa del Plan mostrerà un percorso ben strutturato dal romanzo gotico agli autori contemporanei, sarà discrezione degli insegnanti sottoporre l’intero percorso o selezionare gli “Step” ritenuti più utili

Edgar Allen Poe House (Philadelphia)

Il Primo Step, consiste , come già accennato nell’introduzione, nel definire il tema della paura e collocarlo nel 18° secolo con il Romanzo Gotico. L’insegnante indicherà le origini e le caratteristiche del genere e i principali autori. LEGGI ANCHE “ I 200 anni di Frankenstein”.

(…)Romanzo gotico. Alcuni critici hanno fissato la nascita di un gusto gotico nella letteratura addirittura nelle tragedie elisabettiane e in Shakespeare. In generale la maggior parte dei testi di analisi letteraria vedono in “ The Castle of Otranto” la pietra fondante del genere.

Approfondimenti sul genere e sui principali autori:

  • Il romanzo gotico, genesi, forma e contenuti
  • “Il Castello di Otranto” di Horace Walpole
  • “I misteri di Udolpho” di Ann Radcliffe
  • I racconti di Edgar Allan Poe
  • “Dracula” di Bram Stoker
  • “Il vampiro” di John William Polidori

Edgar Allan Poe sarà, invece, il protagonista del Secondo Step.

Questo step si articolerà in quattro punti partendo dalla lettura di uno dei principali racconti dell’autore: The Tell-Tale Heart”.( La scelta del racconto è a discrezione dell’insegnante, tuttavia quello che propongo sembra tra i più adatti a questo argomento).

lost-places-2319486_1280

1. Leggere in classe una breve biografia dell’autore

Leggere la biografia degli autori è sempre un buon modo per calarsi nella loro vita e quindi cogliere eventuali aspetti biografici o personali. Importante, inoltre, è presentare il contesto storico e sociale.

Propongo di seguito una breve biografia con relative domande di comprensione:

“Edgar Allan Poe was born in Boston in 1809 in a family of travelling actors. At the age of three he was left an orphan and was taken into the household of John Allan who treated him like a son. Allan took him on a five year visit to England and when they came back to the States he was sent to University. There he started gambling and contracted debts and eventually quarreled with his foster father. He joined the Army and remained in it for four years. After he left the Military Academy of West Point he started a literary career. He worked as a journalist and wrote literary texts. Among his poems is “The Raven”. His large production of short stories include “The black cat”, “The fall of the house of Usher”. Poe started to drink and gradually made it a compulsion. At the age of twenty seven he married his thirteen year old cousin but the couple was always short of money. After his wife’s death his drinking became more frequent and serious. He died in Baltimore in 1849.

  1. What happened to him at the age of three?
  2. How long did he live in England?
  3. Did he receive a university education?
  4. How long was he in the army?
  5. What did he do after he left the Army?
  6. When did he get married?
  7. Did he have any financial problems?
  8. Did he have any health problems?

( Gothic literature, ed. Loescher)

Black raven in moonlight perched on tree. Scary, creepy, gothic setting.

2. Leggere il racconto ed identificare gli elementi dello stile di Poe che creano suspense

Alcuni spunti per la lettura e l’analisi:

  • Before you read the story express a personal opinion on the following questions
  1. Can insane people distinguish between what is real and what is not real?
  2. Does guilt often make criminals confess?
  3. Do people who have committed crimes always act nervously?
  4. Is it possible for monotonous, constant sound to agitate a person?
  • Before you read the story analyse the title of this text.
  1. What kind of story do you imagine from the title?
  2. Look up the expression “ tell-tale” in a monolingual dictionary and find out what it means
  3. Can you predict what the story is going to be about?

3. Analizzare lo sviluppo di una Gothic Short Story

Alcune domande di comprensione:

  1. The story is told in the first person, by the main character. The narrator is a murderer who tells why and how he did the deed. Where do you think the narrator is now?
  2. To whom is he talking?
  3. What are the main arguments that he appeals in order to convince the reader that he is not mad?
  4. Does the narrator feel guilty?
  5. Does the old man ever realise the narrator is the room?
  6. How does the narrator kill the old man?
  7. Does the narrator get rid of the body?
  8. Why do the policemen visit the house?
  9. Is the narrator worried?
  10. What makes the narrator change attitude?
  11. Whose heart does the beating refer to?
  12. How does the first paragraph create suspence?

4. La letteratura “gotica” negli Stati Uniti (cenni ad altri autori).

  • Charles Brockden Brown
  • William Godwin
  • Nathaniel Hawthorne ( The house of the seven Gables)
  • Henry James ( The turn of the Screw)

trees-3728045_1280

STEPHEN KING, Step 3

Nato a Portland nel 1947 è il maestro indiscusso del genere horror. I suoi racconti e i suoi romanzi non sono semplicemente “horror stories”, riflettono anche l’angoscia, l’ansia e le paure interiori che segnano la vita di ogni essere umano. Esplorano il tema della solitudine, della violenza, della sofferenza in età infantile, della guerra e del razzismo.

Attività proposta:

Lettura di “ It”, capitolo 13. In concomitanza è possibile anche visionare il film in lingua originale.

Domande di comprensione:

  1. Read the passage and state:
  • What form it takes on this time?
  • Which of the Losers are the protagonists of the experience?
  • How they escape?
  1. What evidence is there that down in the cellar the boys wounded the monster?
  2. Focus on the expressions describing the Werewolf, and underline the details which are not typical of a human being
  3. Identify the moments in which the monster manages to hit them. What are the effects of its attacks?
  4. What aspects of a classic “ nightmare” are reflected in this passage?
  5. It has been said that it can be read as a metaphor of society. Consider the summary of the novel and discuss what aspects of society might be symbolized. Summarize your ideas in a few lines.

( Visiting literature 3, Ed.Petrini)

Nel Quarto Step si propone un approfondimento legato alla Musica.

Nonostante ci siano esempi di Gotico nella musica classica ed in particolare nella “Synfonie Fantastique” di Belioz, è il genere Rock quello che ha subito maggiori influenze. Ricordiamo nel 1960 i Black Sabbath e Alice Cooper. Negli anni ’70 e ’80 lo stile gotico era chiaro anche nell’abbigliamento: The Cure, Sister of Mercy o Marilyn Manson.

Nel 2003 il cantante americano Lou Reed incise un cd intitolato “The Raven” come tributo a Edgar Allan Poe. Il cd è una raccolta di canzoni che fanno riferimento ai racconti di Poe, incluso “The Tell-Tale Heart”.

Francesca Tamani

È docente di lingua inglese e francese presso la scuola secondaria “ A. Chieppi” di Parma. Referente e docente per le certificazioni Esol University of Cambridge e Trinity College e per le certificazioni Delf con Alliance Francaise. Ha collaborato alla stesura del testo “Make it” per la scuola secondaria con Cambridge University Press. Fa parte di un gruppo di lavoro Miur “Orientamente” che cura la didattica per l’orientamento e la progettazione di strumenti didattici. Ha curato l’introduzione della didattica Clil come referente per le lingue all’interno di un progetto verticale.

 

Commenti